Pap77’s Blog
Non un Diario, bensì un Best-iario dei miei pensieri…

Vismara travolgente, River umiliato

ferristrengaLa squadra di Amadori dilaga in trasferta (4-1) nel derby e conquista il secondo posto.

Derby delle periferie vivace e pieno di reti, con gli ospiti del Vismara che si impongono sul River Urbinelli per 4 reti a 1 sfruttando un primo tempo stratosferico. Eppure parte meglio la formazione di casa che nei primi tre minuti si porta vicinissimo al vantaggio in due occasioni. Prima è un tiro di Manna, nato da una indecisione della difesa avversiaria, ad andare alto, poi è l’inzuccata di Caccin a spegnersi sul fondo a portire battuto. La risposta del Vismara taglia le gambe al River. Al 6′ Strenga si libera di un uomo ed entra in area dal lato corto di destra. Il tiro è teso ma Rossi si allunga e devia, purtroppo per lui la palla arriva sui piedi del numero 5 Ferri che non sbaglia il tap-in e porta in vantaggio i giallorossi. Il raddoppio arriva dopo 10 minuti è passa per la testa di Strenga. Il numero 9 ospite è bravo a prendere il tempo ai difensori sul cross dell’ex Gallarato ed a battere il portiere avversario con un pallonetto che si infila sotto la traversa. La reazione della squadra di pozzo è istantanea ma Gregori si supera sul colpo di testa del numero 4 Gentilini che piazza il pallone nell’angolo basso. La thomasfradellonifrustrazione che cresce sul campo sfocia con del nervosismo in panchina. L’allenatore del River, Mazzoli, si fa espellere per aver insultato l’arbitro e i suoi tracollano. Il temo di riprendere l’azione ed il Vismara serve il tris che chiude la partita. Ferri lancia in velocità Fradelloni sul filo del fuorigioco. Il numero 9 ospite entra in area, si sitema il pallone e piazza la palla sul portiere in uscita. La conclusione sembra uscire ma ci pensa Righi, al primo gol stagionale, ad intervenire in scivolata ed a triplicare per la sua squadra. I locali cercano subito di accorciare le distante e si riversano in attacco. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo ci prova dal limite il numero 8 Ivan Barbieri, il tiro è un fucilata terribile che Gregori, però, neutralizza. Prima della fine del tempo rimane solo da registrare l’infortunio del numero 10 Pederbelli dopo uno scontro aereo con Gregori nel quale ha la peggioandreagregori1 l’attaccante del River. Al suo posto Marcolini con il numero 15 per giocare quello che resta del tempo.
La ripresa inizia con un tiro cross di Giamprini dalla sinistra che scheggia il palo opposto. Sul capovolgimento il Vismara regala un angolo agli avversari, Manna calcia sul secondo palo sul quale Gentili arriva in spaccata ma da due passi centra il palo. La palla arriva sui piedi del numero 9 Caccin che dal dischetto segna agevolmente il gol del 1-3.  Il River sembra galvanizzato dalla rete e pochi minuti dopo spreca un’occasione d’oro. Dal limite ci prova Afinota con un tiro forte e teso. Gregori è bravo a rispondere e deviare a lato ma sulla ribattuta arriva Manna che in scivolata, però, mette fuori. La partita continua ad essere intensa e al minuto 11′ della ripresa l’arbitro caccia dalla panchina del River anche l’allenatore in seconda per qualche frase irriguardosa. Pur senza una guida tecnica i giocatori di casa non mollano ma la fortuna e la precisione mancano. L’azione personale di Barbieri al 24′ è l’emblema della partita matteorighigiocata dai suoi. Si libera di due difensori e dal limite fa partire un tiro che si alza sopra l’incrocio. La differenza tra le due squadra sta tutta nella concretezza in attacco, gli ospiti, infatti, si rendono pericolosi ad ogni incursione in area e realizzano con una percentuale invidiabile. Un minuto dopo azione da gol spettacolare degli ospiti. Su una palla lunga lanciata dalla difesa Fradelloni appoggia con un colpo di tacco al volo l’accorrente Strenga che lascia partire una rasoiata di prima intenzione. Rossi si supera e deve allungarsi il più possibile per chiudere lo specchio e mettere in angolo. Il River ancora ci crede e si imbottisce di giocatori offensivi schierando a tre la difesa. Al 31′ proteste dei locali per un’episodio in area. Su un traversone basso D’Orsi scivola in avanti e tocca la palla con un braccio. Per l’arbitro, a due passi, è tutto regolare. Il Vismara comincia ad avere il fiato corto e gli avversari ne approfittano. Per il River, però, non è proprio giornata, così sul cross di Caccin, Barbieri arriva con un attimo di ritardo e manca l’impatto con la palla da un metro dalla porta. Pur in vantaggio di due reti gli ospiti non si rilassano e chiudono definitivamente la partita grazie ad un gran gol di Fradelloni al 36′. L’attaccante giallorosso controlla meravigliosamente in area un lancio dalla tre quarti di Ferri. Conclude con il sinistro al volo e mette la palla alle spalle di Rossi per la quarta volta con un diagonale imprendibile. Applausi per lui e per tutto il Vismara che chiude praticamente la partita, vincendo meritatamente una gara importatntissima che vale la seconda posizione in classifica. Merito al River che subisce un passivo forse troppo pesante per quello visto sul campo ma che paga l’imprecisione sotto porta e le tante occasioni sprecate.

River: Rossi 6,5 G- Aguzzi 5,5 (28’st Riccobene sv G)- Afinota 6 – Gentilini 5,5 – Martellini 5,5 – Barbieri G. 5,5 (1’st Tiberi 5,5) – Manna 6 – Barbieri I 6 – Caccin 6,5 – Pederbelli 5,5 (38’pt Marcolini 5,5 G) – Messina 5  A Disposizione Foglietti – Buratti. All. Mazzoli

Vismara: Gregori 7 – Ragni 6,5 G – Cecchini 6 (7’st Pezzolesi 6) – Martelli 6,5 – Ferri 7 – D’Orsi 6 – Strenga 7 – Righi 6,5 – Fradelloni 7,5 – Gallarato 6,5 – Giamprini 7 G. A Disposizione: Bulzinetti – Sanchi – Signoretti – Sideri.  All.Amadori

Arbitro: Albanesi 5,5

Angoli: 7-2 River
Ammunizioni: 3-2 River
Espulso allenatore (25’pt) e vice allenatore (11’st) River
Spettatori circa 100

Annunci

Nessuna Risposta to “Vismara travolgente, River umiliato”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: